Egitto

Testimonianza dall'Egitto

nella festa di Madre Elisabetta

 
Siamo le suore di Caritas Kafr El Sissi non è necessario che diciamo perché siamo qui. Da tanto tempo abbiamo dato inizio ad una iniziativa con tutto il personale di servizio della scuola materna, scuola di taglio e cucito, dispensario. Ogni sabato mattina prima del lavoro c'è un momento di preghiera con delle riflessioni sul Vangelo preparate da loro stessi per turno, cercando di vivere nella concretezza dell'esistenza quotidiana pratica dei nostri servizi. 
Quest'anno abbiamo voluto dare un colore diverso, pensando di farci conoscere perché tutti ci considerano suore come tante altre senza sapere davvero chi siamo. Abbiamo iniziato a parlare della nostra Beata Elisabetta Vendramini, il suo carisma e spiritualità e perciò far capire la nostra identità di suore francescane Elisabettine. Da subito hanno dimostrato interesse, intervenendo con domande per conoscere più profondamente M. Elisabetta e anche noi. Il giorno 12/12/2015 abbiamo voluto concludere questo cammino con un momento del tutto speciale. E' stato posto al centro il poster di M. Elisabetta fatto fare per l'occasione e che rimarrà esposto, perché tutti possano venerarla e pregarla. Ci siamo riuniti tutti attorno a Lei e abbiamo dato inizio all'incontro con la sua preghiera, la proiezione del Power Point dei nostri servizi qui in Egitto, dove operiamo e la consegna di un quadretto con l'immagine di M. Elisabetta, fatta fare per l'occasione, perché tutti possano portarla a casa e pregarla con le loro famiglie.
E' stata molto apprezzata da tutti. Dopo le varie foto che ci aiuteranno a fare memoria di questo giorno si è concluso con un rinfresco. Noi ringraziamo davvero il Signore e chiediamo che ci aiuti ad essere misericordiose come lo è stata M. Elisabetta in particolare in quest'anno del Giubileo della Misericordia.











 
StampaTorna alla pagina precedente